COME SOSPENDERE I COSTI FISSI DELL’ATTIVITÀ DANNEGGIATA

I costi della contribuzione sono sempre più pesanti e, per quanto riguarda artigiani e commercianti, sono dovuti anche se non si guadagna nulla…

È possibile SOSPENDERE L’ATTIVITÀ COMMERCIALE per 6 mesi!

Per non pagare i contributi Artigiani e Commercianti, invece, deve trattarsi di una sospensione totale dell’attività lavorativa, sia di quella operativa, che di quella meramente amministrativa. Tanto è stato specificato da un’importante sentenza del Tribunale di Firenze.

La stessa sentenza, tra l’altro, sconfessa il contenuto della Circolare Inps in materia di sospensione contributiva: la disposizione dell’Istituto, difatti, riteneva legittimo interrompere il pagamento dei contributi solo in caso di congedo parentale, attività stagionale o servizio militare; in tutti gli altri casi, anche se l’attività non fosse effettivamente esercitata, la contribuzione era da considerarsi ugualmente dovuta.

Il Tribunale, invece, ha ritenuto non tassative le ipotesi previste nella Circolare, poiché non si tratta di una legge: pertanto, la sospensione è aperta ad ogni ipotesi, purché manchi l’esercizio di qualsiasi attività lavorativa, unico presupposto legislativo all’insorgere dell’obbligo contributivo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...