€ 209 miliardi per l’Italia

Il Recovery Plan europeo parte come previsto dal primo gennaio, con un pacchetto di aiuti economici da 750 miliardi di euro destinati ai diversi paesi per finanziare la ripresa post Coronavirus, dei quali 209 miliardi spettano all’Italia.

Adesso, la palla passa ai diversi stati, che devono presentare ciascuno il proprio PNRR – Piano nazionale di ripresa e resilienza.

L’Italia prevede sei aree di intervento: digitalizzazione, infrastrutture per la mobilità, rivoluzione verde, inclusione di genere sociale e territoriale, salute, istruzione e ricerca, per circa 60 progetti e 17 cluster.

Ecco la ripartizione  proposta:

• 83 miliardi per la transizione verde;

• 15 miliardi per efficienza energetica e sicurezza edile di scuole e ospedali;

• 42 miliardi per il digitale;

•2 miliardi per asili nido.

Ormai mancano solo 17 giorni al via, affida la tua impresa agli esperti del settore, scopri come ottenere questi fondi:

👉🏻 http://www.incentiviitalia.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.